Versioni alternative: dimensione testo

Comune di Terruggia

EMAS
ALBO PRETORIO ON-LINE
Comune di Terruggia
Economia e Teatro

ECONOMIA & TEATRO

Venerdì 27 gennaio 2017, al Teatro delle Muse di Terruggia, con grande partecipazione di pubblico, soprattutto giovanile, termina la manifestazione “Economia & Teatro” 2016/2017. Si chiude così il ciclo degli appuntamenti culturali della manifestazione che ha coniugato l’esigenza di comprendere il mondo dell’economia e le contaminazioni in ambito sociale, culturale e ambientale, attraverso il linguaggio leggero e immediato del teatro. L’ultima serata è stata l’occasione propizia per il Sindaco Giovanni Bellistri di tracciare un consuntivo di tutta la manifestazione, riportando alcuni dati che, in qualche modo, ne rappresentano il valore e lo spessore dell’iniziativa.

 In particolare, sono stati organizzati sette appuntamenti svolti tra maggio 2016 e gennaio 2017, con la partecipazione di undici relatori e argomenti di grandissima attualità. il Prof. P. Trivero dell’Università del Piemonte ha trattato il tema delle Risorse e Crescita. L’On. C. Bargero ha trattato il tema della Green Economy e delle Start Up. Il dott. P. Buzzi e il dott. S. Palmieri si sono occupati di Globalizzazione. Il dott. M. Botta è la dott.ssa R. Buosi hanno parlato di Medicina, Prevenzione e tutela del Welfare. Il pro. F. Meni ha proposto il tema semplice ma efficace di come Fare Economia. Il dott. M.Gay e il Presidente della Zerbinati srl, S. Zerbinati hanno trattato il tema della Storia dell’economia. Infine, il prof. A. Miglietta, della IULM, nell’ultimo appuntamento, ha trattato il tema della Crisi collegata al tema delle Banche.

La kermesse ha visto la collaborazione degli Istituti superiori di Casale Monferrato: Istituto C. Balbo, l’Istituto Sobrero, L’istituto Leardi. La partecipazione attiva di Teatrò Movie, del Collettivo Teatrale, dell’associazione Aregai, dell’associazione Musica e Pensiero, della Pro Loco di Terruggia. Il progetto è stato sponsorizzato da importanti istituzioni locali, regionali e nazionali.

Hanno partecipato numerosi artisti, attori professionisti, attori in erba e molti allievi degli istituti scolastici superiori. Come non segnalare in questo frangente il ruolo multiforme di Calogero Marchese nelle vesti di attore, regista, autore e, soprattutto, nel ruolo di Tutor dei ragazzi negli svariati ruoli che li ha visti protagonisti in molti spettacoli.

Il Sindaco conclude tracciando un bilancio molto positivo, segnalando in particolar modo il ruolo di aggregazione svolto dalla manifestazione che, con una punta di orgoglio, afferma ancora il Sindaco, rivendica uno spazio di espressione culturale del territorio. A tal riguardo si riportano di seguito alcune delle dichiarazioni rilasciate da alcuni dei protagonisti che hanno determinato il successo della manifestazione.

Prof. Angelo Miglietta, Docente IULM: Idea brillante quella di abbinare temi complessi come quelli dell’economia con il linguaggio del teatro. La Iulm, l'Università della comunicazione, approfitterà di questa felice intuizione per farla propria nell'ambito della sua progettazione di attività culturale con modi innovativi.

Prof. Riccardo Calvo, Preside I. Balbo: L’Istituto Balbo ha partecipato al progetto “Economia & Teatro 2016/17” con grande interesse e partecipazione sia da parte degli studenti che degli insegnati. Progetto che può essere preso come modello di crescita culturale per lo sviluppo della collaborazione tra mondo della scuola e vita del territorio.

Prof.ssa Paola Coggiola, docente del Sobrero: L’occasione offerta dalla manifestazione è stata ancora una volta interessante e coinvolgente: ormai da anni è diventato un appuntamento molto atteso quello di unire Cultura, Territorio e Scuola attraverso il Teatro, scegliendo quest’anno il tema dell’economia.

Giorgio Milani, del collettivo teatrale: Il numeroso pubblico, sempre presente  alle varie serate, ne ha decretato il successo; avanti così! Finalmente un’iniziativa che parla alla gente di temi importanti con linguaggio semplice e non solo da "addetti ai lavori"; questo è il modo di diffondere cultura con la "C" maiuscola.

Prof. Palo Trivero, dell’Università Piemonte Orientale: Nell’intervento “Risorse e Crescita: la tutela dell’ambiente e lo sviluppo economico sono compatibili?“ ho affrontato la tematica del futuro del mondo e dell’umanità, mettendo in evidenza alcuni aspetti drammatici. Nonostante la lettura oggettiva e forse arida dei dati, la magia di Terruggia, la cultura fusa con l’arte e la lungimiranza di iniziative come questa mi hanno fatto sentire immerso nelle nostre tradizioni e nei nostri valori, come un passeggero del tempo con un passato ed un presente su cui fondare le scelte.

La manifestazione edizione 2017/2018 sperimenterà di allargare la spazio d’intervento e avrà come titolo “Società & Teatro”, il cui scopo sarà trattare alcuni temi importanti della società contemporanea, sempre attraverso il linguaggio etereo ma intrigante del teatro, avvalendosi della collaborazione di esperti, mirando ad allargare la cooperazione con tutto il territorio.