Versioni alternative: dimensione testo

Comune di Terruggia

EMAS
ALBO PRETORIO ON-LINE
Comune di Terruggia
San Martino

FESTA DI SAN MARTINO - BENEMERENZE CIVICHE

Sabato 9 e domenica 10 novembre Terruggia ha festeggiato il Santo Patrono: San Martino. Sabato  sera, presso il “Cantinone” la Pro Loco, in collaborazione con la Turricola, ha organizzato la cena sociale che ha visto la partecipazione di numerosi cittadini. È stata una bella occasione d’incontro per scambiare quattro chiacchiere gustando le prelibatezze preparate dallo staff della Pro loco e della Turricola. In questo clima festoso il Sindaco Giovanni Bellistri, assistito dal Presidente della Pro loco Mauro Saletta e dal Presidente dell’associazione sportiva “la Turricola” Gianni Ottone,  ha consegnato i premi di benemerenza del Premio San Martino 2014. È la quarta edizione dopo l’istituzione del premio nell’anno 2011. Il riconoscimento viene attribuito a tutti coloro che nel corso dell’anno si sono distinti nei diversi campi: da quello sportivo a quello culturale, dal campo del lavoro a quello della ricerca, dello studio e della solidarietà.

 La Commissione composta dal Comune di Terruggia, dalla Pro Loco, dalla Turricola e dalla Parrocchia, sentiti i pareri espressi nel corso dell’anno dei cittadini, per l’edizione 2014 ha assegnato tre benemerenze in campi diversi: dello sport, dell’imprenditoria e della solidarietà. In particolare i premiati, con le relative motivazione sono stati:

Bertone Sementi SpA (Dott. Giuseppe Bertone e dott. Massimo Bertone…): è insignita della benemerenza civica “Premio San Martino 2014”, nell’ambito dell’imprenditoria.  In particolare è riconosciuta la  capacità di avere creato un’azienda fortemente innovativa nel campo della produzione, ricerca e sperimentazione di sementi di qualità, perseguendo il miglioramento genetico per una agricoltura biosostenibile. Azienda capace di confrontarsi , per la qualità dei prodotti/servizi, con il mercato nazionale e internazionale.

Dott. Mauro Marchisio: è insignito della benemerenza civica “Premio San Martino 2014”, nell’ambito della solidarietà.  In particolare è riconosciuta l’alta competenza e dedizione nell’espletamento della professione di medico condotto accompagnata alla  costante disponibilità umana nei confronti dei numerosi pazienti di una vasta zona del Monferrato.  Come medico di famiglia svolge l’attività a Terruggia da diversi anni ed è da tutti riconosciuto uomo probo alla professione, ma soprattutto un amico di famiglia sempre attento al benessere fisico e morale dei suoi pazienti.

Matilde Daffara: è insignita della benemerenza civica “Premio San Martino 2014”, nell’ambito della Sport. Protagonista di numerosi successi agonistici, prima tra le file del Nuoto Club Montecarlo di Casale Monferrato e attualmente del Derthona Nuoto di Tortona. Nonostante la giovane età ha conseguito numerosi successi  in diversi stili. Ai campionati regionali di Piemonte e Valle D’Aosta giugno 2014, ha ottenuto l’oro nei 400 misti, l’argento nei 200 e il bronzo nei 100 rana. Miglior terzo tempo nella classifica nazionale dei 400 misti.

Domenica mattina, Don Carlo Baudino in presenza del Tricolore è stata celebrata la Santa Messa in onore a San Martino seguita dalla processione con le reliquie del Santo Patrono per le vie del paese. La cerimonia si conclude in piazza con la benedizione di tutti i mezzi agricoli in segno di ringraziamento per i frutti donati dalla terra.