Versioni alternative: dimensione testo

Comune di Terruggia

EMAS
ALBO PRETORIO ON-LINE
Comune di Terruggia
Infernot del Municipio

INFERNOT DEL MUNICIPIO

Domenica 27 settembre in tredici comuni del Monferrato il pubblico potrà accedere e visitare gli Infernot, una realtà nascosta delle nostre colline, frutto di un’arte spontanea della tradizione contadina. Iniziativa promossa dall’Ecomuseo della Pietra da Cantoni e condivisa dai comuni della Core zone e della Buffer zone. Gli orari programmati sono: mattina dalle 10.00 alle 12.30 e pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30. Le visite sono guidate da accompagnatori volontari che, per l’occasione, hanno seguito un intervento formativo che riguarda la storia degli infernot, la loro geologia, le curiosità e altro ancora.

Terruggia si prepara a questo secondo appuntamento con una novità interessante per il patrimonio degli Infernot del Territorio: l’inaugurazione dell’INFERNOT DEL MUNICIPIO, riportato alla luce di recente dopo un complesso intervento di recupero deciso dall’Amministrazione Comunale. Il nuovo sito è situato nella struttura dell’edificio comunale a una profondità di circa nove metri, si accede al punto più profondo dopo l’ampia cantina e due rampe di scale. La tipologia rientra tra gli infernot a struttura circolare, e la pietra da cantoni su cui si snoda è un’arenaria di tipo sabbioso, unica nel suo genere e di grande effetto per le striature delle sedimentazioni geologiche. L’attività di recupero è stata di una certa complessità perché l’accesso al sito era concomitante al locale degli impianti tecnologici dell’intero edificio. La ristrutturazione, oltre a garantire l’accessibilità al sito in modo indipendente, è stata realizzata nel rispetto di tutte le norme di sicurezza previste normativamente.

Nella sala Cantina sarà allestito il museo permanente “Gli Attrezzi del Vignaiolo”, che contemplano oggetti e manufatti utilizzati dai lavori della cantina di una volta.

L’Infernot del Municipio, del comune di Terruggia è da annoverare tra i pochi siti di proprietà pubblica, quindi fruibile in modo permanente dai potenziali visitatori. A tale scopo, con la Pro Loco di Terruggia è stato stabilito un accordo attraverso il quale la fruizione del sito sarà garantita con la massima disponibilità oraria nell’arco della settimana.Terruggia si prepara alla giornata dedicata agli Infernot Aperti con tante altre proposte interessanti e imperdibili. In particolare, oltre all’Infernot del Municipio, saranno visitabili anche altri tre punti: infernot Pessina – La cucina di Annalisa (sola mattinata) via Roma; infernot Famiglia Ottone- via Roma; infernot Famiglia MUSSO – via Cacciolo.

Dopo l’inaugurazione dell’Infernot del Municipio, programmata per ore 16.30, seguirà un rinfresco organizzato dalla Pro Loco. Alle ore 18.00, presso il teatro delle Muse di Terruggia si svolgerà la premiazione del concorso fotografico WRITERRUGGIA, concorso lanciato in occasione della manifestazione “Al Dì D’La Festa”, svoltasi il 5 e 6 settembre nella piazza di Terruggia, che ha registrato la presenza di un folto gruppo di writer in azione. Le foto del concorso saranno esposte domenica, sempre al teatro delle muse, dalle ore 10.00, unitamente alle bellissime sculture realizzate con la pietra da cantoni di Giorgio Cavallone.