Versioni alternative: dimensione testo

Comune di Terruggia

EMAS
ALBO PRETORIO ON-LINE
Comune di Terruggia
San Martino 2015

SAN MARTINO 2015

L’11 novembre  Terruggia festeggia il Santo Patrono: San Martino. La settimana appena trascorsa è stata scandita da momenti religiosi e altri dedicati alla vita civile e di comunità. Domenica 8 novembre, dopo la santa messa, si è svolta la tradizionale processione, con l’effige di San Martino, per le vie del Paese. Sabato sera, 14 novembre, è il momento della cena sociale presso il “Cantinone”. Cena, organizzata dalla Pro Loco di Terruggia, in collaborazione con la Turricola, che ha visto la partecipazione di numerosi cittadini. È stata una bella occasione d’incontro per scambiare quattro chiacchiere gustando le prelibatezze preparate dallo staff della Pro loco con il supporto magistrale del cuoco Guseppe Vaira. In questo clima festoso, il Sindaco Giovanni Bellistri, assistito dal Presidente della Pro loco Irene Cavallone e dal Presidente dell’associazione sportiva “la Turricola” Gianni Ottone,  ha consegnato i premi di benemerenza del Premio San Martino 2015. È la quinta edizione dopo l’istituzione del premio nell’anno 2011. Il riconoscimento viene attribuito a tutti coloro che nel corso dell’anno si sono distinti nei diversi campi: da quello sportivo a quello culturale, dal campo del lavoro a quello della ricerca, dello studio e della solidarietà.

La Commissione composta dal Comune di Terruggia, dalla Pro Loco, dalla Turricola e dalla Parrocchia, sentiti i pareri espressi nel corso dell’anno dei cittadini, per l’edizione 2015 ha assegnato due benemerenze in campi diversi: dello sport e della solidarietà. In particolare i premiati, con le relative motivazione sono stati:

Bruno Binotto, “è insignito della benemerenza civica nell’ambito della solidarietà. In particolare è riconosciuta la totale disponibilità a lavorare per il bene comune del paese, rivolgendo la sua operosa collaborazione -contraddistinta sempre dal lavoro umile e silenzioso-  alle esigenze della Parrocchia e della comunità”;

Mattia Cornaglia, “è insignito della benemerenza civica nel settore dello sport. Medaglia d’oro campionato regionale piemontese. In particolare è apprezzato per i brillanti risultati raggiunti nella pratica della disciplina del Karate nell’ambito del torneo interregionale  “Miglior karateka  dell’anno – categoria esordienti -” organizzato dal Comitato regionale FIJLKAM/CONI.  Torneo, attualmente in corso, dove Mattia si aggiudica, su quattro tappe, di tre ori e un argento”.

Domenica mattina 15 novembre, Don Carlo Baudino, dopo la Santa Messa, conclude la celebrazione in piazza con la benedizione di tutti i mezzi agricoli in segno di ringraziamento per i frutti donati dalla terra. Infine, degna di nota è la decisione della Pro Loco di Terruggia di devolvere una quota del ricavato degli eventi organizzati nel corso dell’anno 2015 in opere benefiche. In particolare, l’attenzione è rivolta alle associazioni: Pulmino amico; L’albero di Valentina; Anffas e Associazione Sclerosi Multipla.